Guida a Vipiteno

Val di Ridanna

La selvaggia Val Ridanna, che separa la grande Valle Isarco dalla Val Passiria, si trova poco lontano da Vipiteno ed è divenuta famosa, nei secoli, per la ricchezza di piombo e zinco delle sue Miniere che rimasero attive fino al 1979.

Splendida nella solarità dei suoi prati e dei suoi scorci montani possiede un passato ricco di storia e denso di fatica. Generazioni e generazioni di minatori, per più di 5 secoli, vissero sfruttando i filoni metalliferi di questa zona dove coltivavano i propri interessi anche i Fugger, banchieri di Augusta che si sobbarcavano i costi delle strutture per poter poi godere dei proventi delle estrazioni.

In Val Ridanna da non perdere è il Museo delle Miniere della Val Ridanna, sezione distaccata del Museo Provinciale delle Miniere di Monteneve. Attraverso di esso è possibile comprendere le durissime condizioni di vita in cui i minatori lavoravano e vivevano. Si ha inoltre la possibilità di visitare le miniere (con vari livelli di difficoltà ed impegno fisico) al fine di rendersi conto “fisicamente” cosa significasse entrare nel cuore delle montagne.

Annoverato, per bellezza e conservazione delle tradizioni, tra i Borghi più Belli d’Italia, Vipiteno/Sterzing è costituito principalmente da un’unica via, asse da cui si dipanano viuzze, portici e cortili… tutti da scoprire!

Le facciate porticate, i davanzali gotici, i cornicioni bastionati e le caratteristiche insegne in ferro fanno di Vipiteno un luogo di visita ideale per coloro che desiderino conoscere la vera storia delle Miniere della vicina Val Ridanna, dalle quali si estraeva anche l’argento per la coniazione dei Tirolini, la più importante moneta dell’arco alpino in età medievale…

Conoscerete la storia dei minatori e dei Principi Vescovi, il fascino della Torre delle Dodici, che divide la Città Nuova dalla Vecchia, ammirerete gli antichi affreschi della Chiesa di Santo Spirito e lo spettacolare Erker poligonale ad angolo del Municipio…

Vipiteno era luogo di commerci e transiti. Nel 1548 qui si trovavano ben 26 locande adibite all’accoglienza ed al ricovero di viaggiatori di ogni specie: dal pellegrino al mercante al gran signore… Di quella fantastica età rimangono numerose testimonianze e racconti che sapranno sicuramente incantarvi.

Per i più “esigenti” da ricordare, inoltre, come Vipiteno sia anche sinonimo di Yogurt la cui qualità e bontà è qui assolutamente indiscutibile. Numerosi sono le possibilità di degustazione e di acquisto.

 

 

Richiedi una Visita Guidata!


Alto Adige, finestra con cuori
Alto Adige, Dolomiti, Dolomiti di Funes od Odle, tra le nuvole
Alto Adige, particolare finestra